VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

lunedì 9 febbraio 2015

​Bere amianto è pericoloso: il rapporto dell’International Agency for Research on Cancer

Al contrario di quanto affermato da Istituzioni, Enti locali e società di gestione sulla “non pericolosità” dei tubi in amianto e cemento amianto diffusi in tutti gli acquedotti della Toscana, a partire da quanto emerso con la Campagna No Amianto Publiacqua, pubblichiamo il Rapporto dell’International Agency for Research on Cancer (IARC) sull’Asbesto in cui si afferma che vi sono evidenze scientifiche di come l’amianto ingerito sia cancerogeno.
Tra le varie prove ed esperimenti:
  • L’ingestione di amianto è considerata “esposizione primaria” al pari dell’inalazione (capitolo 1.5, pagina 225)
  • Sono riportati gli esiti drammatici di un test su topi che hanno ingerito amianto (capitolo 3.6 pagina 273). Su 75 cavie che hanno ingerito amianto, 18 si sono ammalati di tumori vari dopo pochi mesi.
Il rapporto dello IARC conclude che Esistono prove sufficienti per la cancerogenicità di tutte le forme di amianto per l’uomo. Provoca il mesotelioma, il cancro del polmone, della laringe, e dell’ovaio. Inoltre sono state osservate associazioni positive tra l’esposizione a tutte le forme di amianto e cancro della faringe, stomaco, colon-retto Esistono prove sufficienti negli animali per la cancerogenicità di tutte le forme di amianto Tutte le forme di amianto sono cancerogeni per l’uomo (gruppo 1)."
 amianto_nei_tubi

​FONTE ARTICOLO:

http://www.perunaltracitta.org/2015/02/09/lamianto-ingerito-e-pericoloso-il-rapporto-dellinternational-agency-for-research-on-cancer/