VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

giovedì 20 ottobre 2016

Mercurio nei rifiuti, l'inceneritore del Gerbido costretto a ridurre la sua funzionalità

Lo ha deciso la sindaca Appendino: la parte dei rifiuti eccedente andrà in discarica
La funzionalità dell'inceneritore del Gerbido sarà ridotta per 3 settimane perchè nell'impianto sono stati conferiti rifiuti contenenti tracce di mercurio. 
Per questo  l'impianto non è in grado di smaltire tutti i rifiuti urbani che arrivano dall'area metropolitana e che normalmente vengono conferiti al Gerbido. 
Lo annuncia con un comunicato la Città Metropolitana. La sindaca Chiara Appendino, dopo aver consultato l'Arpa, i funzionari del Comune, della Città Metropolitana, e di Regione Piemonte, Iren, Amiat, Ato rifiuti di Torino e Trm,  firmerà in serata un'ordinanza che autorizza a conferire parte di questi rifiuti in alcune discariche del Torinese a Druento e al Grosso.
Per il futuro Trm ha proposto la costituzione di un tavolo tecnico con la Città Metropolitana, Regione Piemonte ed Arpa per indagare e individuare le possibili fonti dei rifiuti contenenti tracce di mercurio attraverso controlli accurati.  
Trm ed Iren sotto la supervisione di Arpa si impegnano a ripristinare la normale funzionalità
dell'impianto e risolvere un problema che con minore rilevanza era già stato segnalato in passato. Inoltre è stato deciso in accordo con Amiat una campagna di comunicazione ed informazione sul corretto conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini, in particolare quelli contenenti mercurio che potrebbero derivare da pile, lampade, tubi al neon, altre componenti elettroniche e rifiuti di origine sanitaria, mettendo a disposizione appositi contenitori.

--------------------------------
--------------------------------
Le discariche di Druento e Grosso sostituiranno l’impianto del Gerbido per il periodo di semi-stop