VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO
17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO.

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

martedì 1 aprile 2014

A PRATO QUATTRO CAMPI IN GOMMA DA RICICLO.

Ogni anno nel nostro paese vengono venduti circa 30 milioni di pneumatici per autovettura, due milioni per autocarro, tre milioni per mezzi a due ruote e 200.000 per mezzi industriali ed agricoli. 
Lo smaltimento in discarica degli pneumatici fuori uso comporta un alto impatto ambientale, tant’è che dal 2003 l’Unione europea lo ha vietato per quelli interi e dal 2006 anche per quelli frantumati. In Italia il divieto è in vigore dal 2010.
Dunque, cosa farne?
La ricerca ha individuato diverse soluzioni possibili. Si va dalla ricostruzione, al recupero di materia, all’uso per asfalti ed alla utilizzazione per campi polisportivi.
Domenica 30 marzo a Prato sono stati inaugurati quattro campi realizzati con materiali provenienti dal riciclo degli Pneumatici Fuori Uso, sui cui si potrà giocare a tennis e calcio a 5.
Il PFU, ovvero il materiale che si ricava dagli pneumatici fuori uso, si dimostra particolarmente adatto alla pavimentazione di impianti sportivi, sia al chiuso, sia all’aperto, come è documentato dai ricercatori dell’Università romana di Tor Vergata. Dopo l’intervento in provincia di Modena, con la realizzazione del PalaMedolla in una delle zone più colpite dal terremoto emiliano del 2013, la sinergia tra Uisp ed Ecopneus ha permesso la costruzione di questi quattro campi a Prato. Questo percorso di riqualificazione sostenibile dell’impiantistica sportiva, proseguirà con interventi a Genova e successivamente a Milano, Palermo e Todi, città
 in cui si sta verificando la fattibilità.