VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

lunedì 15 luglio 2013

Piano Regionale Rifiuti: FUORI DEFINITIVAMENTE TESTI!

Queste le indiscrezioni che emergono dall'articolo sotto del Corriere Fiorentino:
  1. TESTI è FUORI dal piano
  2. Discarica Le borra, se ne parlerà nel 2021
  3. Via anche l'inceneritore di Ospedaletto a Pisa
  4. Niente linea aggiuntiva ad Arezzo
  5. Per SELVAPIANA un momento di riflessione (che, sapendo come la pensano i nostri amministratori, potrebbe significare solo che se il "SOLCO" che questi hanno fatto in Regione, per andare ad insistere sull'inceneritore, è molto profondo probabilmente l'impianto rimane nel PIANO, se il solco è poco profondo......chissà! Ma stando alle parole del sindaco Pinzani all'ultimo consiglio comunale, loro erano molto impegnati ad andare in regione ogni giorno per capire come si mettevano le cose!).
Il resto purtroppo brutte notizie per gli inceneritori maggiori come Case Passerini, Montale (!!) e Livorno.
Anche se speriamo che ci siano ancora dei margini di ulteriore riflessione!



Scarica articolo originale: https://docs.google.com/file/d/0B5uPVnFGS9xwc0REZlliM3ZmRXc/edit?usp=sharing