VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

martedì 14 maggio 2013

PAUL CONNETT E ROSSANO ERCOLINI 22 maggio a Firenze

ATTENZIONE:
spostamenteo sede evento: 
al PALAGIO DI PARTE GUELFA che dista 250 metri da Palazzo Vecchio
Scusateci per l'inconveniente: ecco la mappa http://goo.gl/maps/QhZj7
 -------------------------------------------------------------------------
Rifiuti Zero. La strategia dei 10 passi nella mozione proposta da perUnaltracittà
Rossano Ercolini e Paul Connet in dialogo con Gian Luca Garetti.
Introduce e coordina Ornella De Zordo


Un dialogo tra scienziati, attivisti, politici e cittadini per dimostrare l'ineluttabilità della Strategia Rifiuti Zero nella gestione quotidiana dei rifiuti solidi urbani. Una strategia che riprogetta la vita ciclica delle risorse in modo tale da riutilizzare tutti i prodotti, facendo tendere allo zero la quantità di rifiuti da bruciare o conferire in discarica, ma anche una strategia attenta alla qualità della salute delle persone e in grado di rilanciare economicamente un sistema ormai obsoleto dove nuove risorse vengono continuamente utilizzate per rimpiazzare quelle distrutte.

Durante l'incontro che si terrà alle 17 di mercoledì 22 maggio a Palazzo Vecchio, verrà presentata una mozione per introdurre la Strategia Rifiuti Zero nella gestione fiorentina dei rifiuti incentrata sull'eliminazione dell'incenerimento, su una raccolta differenziata di qualità in grado di sostenere le economie del riciclo e del recupero e sulla riduzione della quantità di rifiuti prodotti.

Rossano Ercolini, maestro elementare di Capannori (Lucca), recente vincitore del Goldman Environmental Prize 2013, prestigioso premio ambientale del valore di 150.000 dollari -, ha dedicato gran parte della vita e della sua energia alla ricerca di alternative possibili all'attuale sistema di gestione e smaltimento dei rifiuti basato sul costoso e pericoloso ciclo dell'incenerimento. E' presidente dell'associazione Zero Waste Europe per la diffusione della strategia Rifiuti Zero a cui oggi aderiscono 125 Comuni italiani. Il 17 aprile scorso è stato ricevuto da Barak Obama alla Casa Bianca per il suo impegno di educatore a contrasto dell'incenerimento dei rifiuti e per la promozione di soluzioni per la gestione sostenibile dei rifiuti.

Paul Connett è uno scienziato statunitense. Professore di chimica e tossicologia alla St. Lawrence University (New York) è uno degli attivisti nonché uno degli intellettuali di riferimento della Strategia Rifiuti Zero. Si oppone all'incenerimento come metodo di gestione dei rifiuti solidi urbani, basandosi sull'analisi chimica dei sottoprodotti del processo: la sua attività di attivista lo ha condotto a fare oltre 1700 presentazioni pubbliche in 46 paesi del mondo. In Italia è presidente del comitato scientifico della commissione Rifiuti Zero di Capannori, primo Comune in Italia ad adottare tale strategia di gestione del servizio.

Gianluca Garetti, medico di base, è un attivista della lista di cittadinanza e un esponente di spicco di Medicina Democratica e Isde - Medici per l'Ambiente. 


Sin dal debutto in Consiglio comunale nel 2004 perUnaltracittà contrasta le politiche inceneritoriste delle amministrazioni locali e sostiene la Strategia Rifiuti Zero. Dopo aver sostenuto le ragioni e i contenuti dell'Alterpiano sta promuovendo la raccolta di firme per una Legge d’Iniziativa Popolare sui Rifiuti Zero lanciata dai movimenti toscani e nazionali.