VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO
17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO.

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

mercoledì 24 marzo 2010

Ancora una vittoria sul fronte "gestione rifiuti".....dalla Lunigiana

Cari Amici,
           Esultate con noi. Può succedere, e succede, è successo! che nostre buone e annose battaglie, condotte con determinazione e competenza, informando e mobilitando correttamente i cittadini, super partes… si siano felicemente risolte.
          Avevamo già preannunciato a suo tempo nel CD Regionale il presumibile esito positivo di questa ulteriore nostra - di Italia Nostra - emblematica battaglia contro la dissennata politica di gestione dei rifiuti in provincia di Massa e Carrara e contro, segnatamente, la delittuosa disseminazione di discariche di obsoleta concezione nella verde Lunigiana. Si attendeva il responso ufficiale del Tar. Eccolo.
          Vi mando per le vie brevi (unitamente ad altre molto molto interessanti!) la Sentenza del TAR Toscana che ha definitivamente motivato, reiterato e ribadito lo stop alla discarica di rifiuti in località Lusuolo (Comune di Mulazzo - nella foto) appunto nella verde Lunigiana... in collina, appena sotto un bel castello medievale, a un dipresso sul fiume Magra etc.
(lo ricorderanno bene gli amici che a suo tempo parteciparono ad uno dei tanti convegni-dibattito da noi svolti in quel sito).
           E il TAR non solo ha cenciato e condannato a ripagare le spese tutte le Ammnistrazioni “resistenti”: Regione, Provincia, Comune, Soprintendenza, Arpat e via contando ma… ha dato smalto al concetto di ambiente e di tutela esaltando il ruolo di Italia Nostra che, unitamente ai cittadini, da molti anni ha avversato la pazza idea di riaprire ed ampliare ulteriormente la vecchia discarica di rifiuti e da tre anni ha condotto la battaglia del ricorso.
           Va doverosamente dato atto, in particolare, al gruppo di lavoro della ns. sezione in Lunigiana, coordinato da Nello Bertoncini e Angelo Mazzoni, di essersi prodigati per traguardare questo risultato.
           Dette pubbliche amministrazioni… dopo l’ennesima batosta sembra certo che non abbiano intenzione di ricorrere ancora. Forse il solo Comune di Mulazzo ha una qualche velleità in proposito… è in rif. a ciò che invio anche una recente sentenza sulla possibile rimozione del Sindaco che non si cura della corretta gestione dei rifiuti nel proprio territorio…

Resta l’amara considerazione che abbiano speso e dovranno ripagare la sconfitta con i soldi dei cittadini, i quali hanno già dovuto tirar fuori di tasca loro i soldi per difendersi dalla mala gestione dei loro beni ambientali e culturali.

Cordiali saluti Mario Venutelli