VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

mercoledì 29 luglio 2015

COMUNICATO STAMPA << CONTRO CHI CI AVVELENA CON NOCIVITA' E ARROGANZA: L'AUTODIFESA E' UN DIRITTO! >>

 DISSENTIAMO dalle affermazioni del Sindaco Nardella e ricordiamo a tutti che non sono MAI esistiti “Comitati sguaiati”.
Da oltre quindici anni comitati cittadini combattono l’Incenerimento dei rifiuti, lavorando sui territori con tutte le modalità di condivisione delle informazioni e mobilitazione della cittadinanza e con tutti i mezzi partecipativi previsti dalle amministrazioni, avvalendosi anche delle vie legali quando necessario (l’udienza del Ricorso al TAR sarà il prossimo 8 Ottobre 2015).
I Comitati si sono guadagnati credibilità e fiducia, e non si sono mai fatti ingannare da politicanti pronti a nascondersi dietro i tecnici di quelle stesse società che incassano i profitti dagli Inceneritori.
Pertanto non cadremo nel gioco della divisione tra buoni e cattivi, tentato dal sindaco Nardella con una strategia vecchia quanto l'incenerimento: dialogare con "i buoni" per chiuderli in un fantomatico "comitato di controllo", mentre si costruisce l'inceneritore ed intanto screditare agli occhi di tutti "gli sguaiati" che affermano ancora che "incenerire è = morire".
Non vediamo buoni e cattivi, ma ci sono abitanti e lavoratori che organizzano il proprio diritto all'autodifesa con forme diverse a seconda del momento e dell'arroganza dei decisori pubblici.

Ancora oggi ci troviamo a contrastare le decisioni di chi presenta un progetto vecchio di vent’anni, in un area già fortemente inquinata mettendo a rischio la salute e il futuro.
Se davvero si vuole un confronto sulle Alternative già praticate in ampi e vari contesti internazionali, se davvero VOGLIONO ascoltare le proposte dei cittadini per un futuro sostenibile, allora si SOSPENDA SUBITO la conferenza dei servizi del 06 Agosto e l’autorizzazione all’Inceneritore.
Non sono discutibili le false compensazioni, come un boschetto incastrato fra un autostrada, un mega aeroporto, un mega inceneritore, che dovrebbe "mitigare" diossina, mercurio, cadmio e tumori(??).
Queste sono favole a cui non crede più nessuno, smentite dai dati scientifici e rappresentano una inaccettabile offesa all’intelligenza.
Se amministrazioni, Quadrifoglio ed Hera, andranno avanti con queste opere costose e nocive, sapremo esercitare il nostro diritto ad autodifendere il territorio, la salute, il lavoro da chi ruba e avvelena il futuro di Firenze e la sua Piana.

La mobilitazione continua:
-> GIOVEDì 30 LUGLIO
a Sesto Fiorentino in p.zza Vittorio veneto - ore 21,15 - assemblea pubblica;
-> GIOVEDì 06 AGOSTO
a Firenze in via Mercadante 42 - ore 8.30 - presidio contro la Conferenza dei Servizi che potrebbe dare il via definitivo!


NO AEROPORTO - NO INCENERITORI
FERMARLI È POSSIBILE - FERMARLI TOCCA A TE!
Assemblea per la Piana contro le Nocività - (AxPCN)

*********************
ALCUNI VIDEO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 24 LUGLIO 2015
 
Parziale Rossano Ercolini: playlist  https://youtu.be/VVd5cyqAJfo?list=PL_CbbKQ-VSiadmbiuO5prwMzMV0SOAwWa (2 video)

Sbandati - Cispel: https://youtu.be/PV6bITjvOmo prima parte 
Serena/Mamme No Inceneritore: playlist  https://youtu.be/VK8ij1U322Q?list=PL_CbbKQ-VSiZ8f9zLzLJLg_WpkeLaUgQh (3 video)
[audio e video sfasati]