VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

mercoledì 8 aprile 2015

Ciclo d'incontri a RIFIUTI ZERO



I° INCONTRO 
GIOVEDI' 9 APRILE, ORE 19:00
PRESSO LA SALA EX-LEOPOLDINE 
IN PIAZZA TASSO, FIRENZE

"LA SOCIETA' DEI RIFIUTI"

CON:

DON SANTORO (COMUNITA' DELLE PIAGGE DI FIRENZE) 

ROSSANO ERCOLINI (PREMIO GOLDMAN PRIZE 2013)

A SEGUIRE ...

APERI-CENA A RIFIUTI ZERO

L'associazione Rifiuti Zero Firenze in collaborazione con, l'ass. Zero Waste Italy, il Quartiere uno e il Quartiere tre di Firenze, organizza un ciclo d'incontri dal titolo "Percorsi virtuosi verso un'economia circolare, per un futuro a zero rifiuti".

Il ciclo d'incontri che si svolgerà nella sala ex-Leopoldine di Piazza Tasso a Firenze nelle date del 9-23-30 aprile e 5 maggio, in Villa Bandini sempre a Firenze per la data del 16 aprile, ha l'obiettivo di porre una riflessione sul concetto stesso di rifiuto, cercando di capire i motivi che stanno alla base del problema e per far conoscere le opportunità che potrebbero nascere dalla loro valorizzazione, in termini economici, sociali ed ambientali. 

Nel primo incontro parleremo proprio del concetto di rifiuto da un un punto di vista sociologico e antropologico, cercando di capire insieme ai nostri relatori, Rossano Ercolini (presidente di Zero Waste Italy, vincitore del premio Goldman Prize 2013) e Padre Don Alessandro Santoro (comunità delle Piagge di Firenze) quali sono le ragioni del nostro comportamento e quali effetti si hanno sulla nostra società e sul' ambiente naturale. 

Nel secondo e terzo incontro, andremo a conoscere le buone pratiche ambientali presenti nel nostro Paese, che ad oggi stanno creando nuovo reddito e nuovi posti di lavoro nel pieno rispetto dell'ambiente e della salute, in una nuova economia che prende il nome di "economia ciclica", in quanto i rifiuti sono visti come importanti risorse da valorizzare per la creazione di nuovi beni da reintrodurre sul mercato e non come un problema da risolvere con lo smaltimento in discarica o negli inceneritori. 

In questo tour delle buone pratiche potremmo conoscere diversi esempi virtuosi presenti nella nostra penisola: 
Paolo Contò ci racconterà della gestione dei rifiuti nella provincia di Treviso, dove sull'intero territorio provinciale (circa 800mila abitanti) si raggiunge una raccolta differenziata dell'85%; 
Enzo Favoino ci parlerà della raccolta dei rifiuti organici nella città di Milano, la più grande città in Europa ad avere un sistema di raccolta porta a porta su larga scala; 
Valerio Caramassi ci descriverà il recupero delle plastiche miste, grazie al nuovo impianto della società Revet Recycling di Pontedera; 
Claudio Tedeschi ci farà capire come sia possibile recuperare il 98% dei materiali contenuti nelle lavatrici, grazie alla società DISMECO di Marzabotto 
e in ultimo andremo in Sicilia a Messima, dove Alessio Ciacci sta portando avanti un'importante lavoro di riconversione di tutto il sistema di gestione rifiuti della città con l'introduzione del sistema porta a porta.

Il quarto incontro sarà dedicato ad una riflessione sullo sviluppo territoriale della piana fiorentina, con Alessandro Venturi del Centro di educazione del gusto di Prato capiremo come sia importante una valorizzazione del territorio della piana da un punto di vista agricolo, analizzando il piano del Parco Agricolo della Piana; con l'assessore regionale Rudi Russo invece cercheremo di capire come le grandi opere previste nei prossimi anni come inceneritore ed aeroporto, influiranno sul territorio e quali possibili alternative si possono attuare per creare nuovo sviluppo in modo sostenibile.

Nell'ultimo incontro che si terrà il 5 maggio, avremo l'onore di ospitare due grandi figure che rappresentano questo nuovo modello di economia circolare, quale l'imprenditore economista Gunter Pauli (fondatore della teoria della Blue Economy) e Paul Connett (portavoce della strategia Rifiuti Zero nel mondo). Insieme a loro ci sarà anche Rossano Ercolini, che ci aiuterà a capire come applicare questo nuovo modello anche sulla piana fiorentina, per un futuro a zero rifiuti. 





Per info e contatti: