VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

martedì 11 novembre 2014

AREZZO: 2° FORUM INTERNAZIONALE SU SVILUPPO AMBIENTE E SALUTE -ISDE


AMBIENTE E TRANSIZIONE EPIDEMIOLOGICA DEL XXI SECOLO 
La prevenzione primaria delle malattie cronico-degenerative 
2° FORUM INTERNAZIONALE SU SVILUPPO AMBIENTE E SALUTE

Arezzo, 27 Novembre 2014 - Area Fiera Via Spallanzani, 23

PROGRAMMA PRELIMINARE

E’ prevista la traduzione simultanea

9.00                 Moderatori: Roberto Romizi (Presidente ISDE), Raimondo Ibba (Gruppo di Lavoro FNOMCeO “Professione–Salute e Ambiente–Sviluppo Economico”)

9.10               Saluti delle autorità

9.30               1^ Sessione “Green Economy, agricoltura, ambiente e salute                   
-    Gli attuali sistemi produttivi agricoli e il diritto all'alimentazione e alla salute – Simone Vieri (Università di Roma "La Sapienza" - Facoltà di Economia, Dipartimento di Management)
-    Crescita, sostenibilità e tutela della salute: l’agricoltura al centro della filiera – Massimo Mercati (Direttore Generale Aboca)
-    Evidence based prevention nelle politiche sanitarie – Francesco Cipriani (Direttore ARS Toscana)

10.30            2^ Session L’Appello di Parigi 10 anni dopo (Dichiarazione  Internazionale sulle patologie dovute all’inquinamento chimico – Parigi, UNESCO, 2004)
-    La specie umana in pericolo. L’appello di Parigi 10 anni dopo – Dominique Belpomme (Francia; ECERI – European Cancer and Environment Research Institute – Bruxelles; ARTAC – Association pour la Recherche Thérapeutique Anti-Cancéreuse – Paris)
-    Inquinamento ambientale: vulnerabilità durante lo sviluppo fetale e prevenzione primaria – Ernesto Burgio (Italia;  Presidente Comitato Scientifico ISDE; ECERI)
-    Inquinamento ambientale e cancro: dalla tutela della salute alla prevenzione primaria – Philippe Irigaray (Francia; ECERI; ARTAC)

11.30            Tavola rotonda: Dominique Belpomme; Ernesto Burgio; Giampietro Chiamenti (Presidente Federazione Italiana Medici Pediatri - FIMP); Enrico Desideri (Direttore Generale USL 8 Arezzo); Antonio Agostini (Segretario Generale Ministero dell’Ambiente); Massimo Mercati

13.00            Pranzo

14.30            Moderatori: Roberto Romizi, Domenico Sallese (Direttore Dip. Prevenzione USL 8 Arezzo)

14.40            3^ Sessione “Let’s Clean Up Europe”
-    Lo strumento della VIS: l’esempio del progetto “LIFE HIA21 Valutazione partecipata degli impatti sanitari, ambientali e socioeconomici derivanti dal trattamento di rifiuti urbani”  – Fabrizio Bianchi (Dip. Epidemiologia ambientale, IFC CNR)
-    Percorsi e strategie per una corretta gestione dei rifiuti nel Comune di Arezzo
Franco Dringoli (Assessore Ciclo dei rifiuti e raccolta differenziata del Comune di Arezzo)

15.20            4^ Sessione “Salute e ambiente a livello glocale: che fare”
-    Strumenti di intervento sulla sicurezza chimica per la tutela delle salute – Lilian Corra (Argentina, International Coordinator ISDE)
-    La Rete Città Sane: I Comuni per la salute e l’ambiente – Simona Arletti (Presidente Rete Italia Città Sane/OMS)
-    Il ruolo della formazione: Corso FAD FNOMCeO di alfabetizzazione sui problemi ambientali – Giuseppe Miserotti (Gruppo di Lavoro FNOMCeO “Professione–Salute e Ambiente–Sviluppo Economico/ISDE)
-    Quale ruolo dei medici in nuovo welfare per l'ambiente, la salute e lo sviluppo: i medici sentinella – Paolo Lauriola (Responsabile CTR Ambiente Salute ARPA Emilia Romagna)

16.40            Tavola rotonda: rappresentante Ministero della Salute; Loredana Musmeci (Dip. Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria Istituto Superiore di Sanità); Fabrizio Bianchi; Cathey Falvo (USA; Past President ISDE); Vincenzo Ceccarelli (Assessore Infrastrutture e Mobilità della Regione Toscana)

18.10            Conclusioni con presentazione della 3° Conferenza Ambiente e Salute 2015 e chiusura dei lavori
                        Roberto Romizi




18.30            Chiusura dei lavori