VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

sabato 12 aprile 2014

Aereoporto di Firenze. Romanelli (Sel): "Servirà denaro pubblico, come avevamo previsto". Grazie a noi, emerge il bluff

COMUNICATO STAMPA. Firenze, 11/04/2014

AEROPORTO DI FIRENZE. Romanelli (Sel): "L'Appendice al Master Plan di ADF chiarisce ogni dubbio in merito ai costi della pista e agli oneri per il pubblico: serviranno 120 milioni di euro pubblici sennò il progetto non sta in piedi. Svelata la farsa, si abbandoni questo progetto folle per integrare al meglio gli aeroporti di Firenze e Pisa". "Il bluff finanziario emerge grazie all'ordine del giorno che abbiamo fatto approvare noi"

"Ieri abbiamo ricevuto l'Appendice al Master Plan di ADF che entra nel merito dell'ipotesi progettuale della nuova pista per l'aeroporto di Firenze. Da questo documento emerge chiaramente che i costi di realizzazione indicati (245 milioni x la pista di 2000 metri e 258 x quella di 2400) sono ben più ingenti di quelli inizialmente preventivati e la stessa società dichiara di poter sostenere l’investimento solamente a fronte di una quota di “contributi pubblici non inferiore a complessivi 120 milioni di euro” . Lo rende noto Mauro Romanelli, Consigliere Regionale di Sinistra Ecologia e Libertà.

"La delibera del Consiglio Regionale di adozione dell’integrazione al PIT non ammette dubbi, anche grazie ad un nostro emendamento, sui contribuiti pubblici: tutti gli investimenti sono a carico del soggetto privato. Una condizione sulla quale anche le normative europee in merito alla concorrenza sono molto chiare. Se i contributi pubblici venissero concessi,  si aprirebbe la via a possibili ricorsi da parte di qualche altra realtà aeroportuale (in primis Pisa). E' evidente che tutto ciò esporrebbe gli scali toscani a una guerra fratricida che indebolirebbe nel suo complesso il sistema aeroportuale della nostra Regione".

"Possiamo rivendicare di essere stati noi, in particolare il sottoscritto insieme alla collega Sgherri di Rifondazione, ad aver fatto emergere questo bluff, ottenendo l'ordine del giorno che ha imposto questa verifica finanziaria prima dell'approvazione definitiva della variante del Pit: questo ci è costato un sacrificio di immagine, perché avendo ottenuto l'ordine del giorno e l'inserimento in delibera degli oneri a carico del privato non abbiamo ovviamente potuto votare contro, come avremmo preferito, ma solo uscire dall'Aula, attirandoci delle comprensibili critiche. Ma ora questo investimento politico viene ripagato con l'emersione chiara di quello che da tempo dicevamo: serviranno montagne di soldi pubblici, e a pagare saranno i cittadini".

"Alla luce di tutto questo, con ancora più forza torniamo a chiedere di stralciare definitivamente il progetto di nuova pista e di puntare sull'integrazione societaria dei due aeroporti toscani, trovando forme di collaborazione per continuare a rispondere efficacemente alla domanda di traffico espressa dal bacino regionale, sia come origine, ma soprattutto come destinazione dall’estero, rafforzando e potenziando le connessioni tra le due infrastrutture" - conclude Romanellli.



altro articolo:
Aeroporto di Firenze #1. I favolosi affari di chi ha investito in borsa “senza sapere” - See more at: http://altracitta.org/2014/03/03/aeroporto-di-firenze-1-i-favolosi-affari-di-chi-ha-investito-in-borsa-senza-sapere/#sthash.k5FzKpoq.dpuf
Aeroporto di Firenze #1. I favolosi affari di chi ha investito in borsa “senza sapere” - See more at: http://altracitta.org/2014/03/03/aeroporto-di-firenze-1-i-favolosi-affari-di-chi-ha-investito-in-borsa-senza-sapere/#sthash.k5FzKpoq.dpuf
Aeroporto di Firenze #1. I favolosi affari di chi ha investito in borsa “senza sapere” - See more at: http://altracitta.org/2014/03/03/aeroporto-di-firenze-1-i-favolosi-affari-di-chi-ha-investito-in-borsa-senza-sapere/#sthash.k5FzKpoq.dpuf

Aeroporto di Firenze #1. I favolosi affari di chi ha investito in borsa “senza sapere” - See more at: http://altracitta.org/2014/03/03/aeroporto-di-firenze-1-i-favolosi-affari-di-chi-ha-investito-in-borsa-senza-sapere/#sthash.k5FzKpoq.dpuf
Aeroporto di Firenze #1. I favolosi affari di chi ha investito in borsa “senza sapere” - See more at: http://altracitta.org/2014/03/03/aeroporto-di-firenze-1-i-favolosi-affari-di-chi-ha-investito-in-borsa-senza-sapere/#sthash.k5FzKpoq.dpuf