VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

venerdì 14 febbraio 2014

Conferenza Stampa sul Decreto "DESTINAZIONE ITALIA" in particolare contro l'art, 4 per ribadire il SI alle BONIFICHE e il NO agli INQUINATORI.

Comunicato di partecipazione
 
Si è tenuta a Roma nella Sala Stampa della Camera dei Deputati la Conferenza Stampa sul Decreto "DESTINAZIONE ITALIA" in particolare contro l'art, 4 per ribadire il SI alle BONIFICHE e il NO agli INQUINATORI.

A questa conferenza hanno partecipato, in rappresentanza dei MEDICI per L'AMBIENTE, il prof. Ronchetti e la segretaria M. Grazia Forti. Dalla presentazione è emersa la questione dell'art. 4 del decreto che di fatto non solo legalizza l'esistente ma promuove future iniziative condotte nei siti inquinati dagli inquinatori stessi. 

Il Presidente della sezione Medici per l'Ambiente è intervenuto sottolineando la necessità che su queste tematiche si continui ad operare con iniziative a livello del territorio basate sui rilevamenti di laboratorio dell'entità di inquinamento di cibo, acqua e terreno e su indagini di tipo epidemiologico come già attuato in varie regioni d'Italia dai Medici per L'Ambiente.


Cordialmente

M. Grazia Forti

Prof. Maria Grazia Forti 

Via Vessella,6
00199 Roma