VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

venerdì 18 ottobre 2013

9 SU 10 COMUNI DELLA VALDISIEVE NON RAGGIUNGONO IL 65% DI RD E PAGANO L'ADDIZIONALE DEL 20% IN + !!!!!!

AGGIORNAMENTO del 7 Gennaio 2014 - Abbiamo richiesto ad ARRR spiegazioni sulle percentuali dei 4 comuni in questione e ci è stato risposto quanto segue a conferma quindi che è stato raggiunto il 65% di RD. Seguirà pubblicazione delle modifiche in apposito Decreto che sarà puibblicato sul BURT: 
Buongiorno, 
confermo che per i tre comuni la percentuale delle raccolte differenziate certificata per il 2012 è superiore al 65%; nel decreto di settembre per questi tre comuni non era stato conteggiato, per mero errore materiale, l'incentivo per il servizio di raccolta dei rifiuti inerti da costruzione e demolizione, pari all'1%.
Il decreto di modifica sarà emanato a breve: di solito viene fatto un unico decreto comprensivo di tutte le variazioni che sarà pubblicato entro gennaio. Se le interessa posso inviarglielo appena uscito.
Se avesse bisogno di altri chiarimenti può chiamarci ad uno dei numeri in calce.

Cordiali saluti
Lucia Corsini

-------------------------------------------------------------------------------------
LEGGIAMO CON STUPORE 
(NEANCHE PIù DI TANTO PERò!!)
CHE TUTTI I COMUNI SERVITI DA AER SPA 
NON HANNO RAGGIUNTO  NEL 2012
IL 65%DI RACCOLTA DIFFERENZIATA  
E PAGHERANNO (CHI se non noi in bolletta?)
L'ADDIZIONALE DEL 20% IN PIU' 
PER IL CONFERIMENTO IN DISCARICA
TUTTI AD ECCEZIONE DI INCISA 

DAI CONFRONTI CON I DATI DI ARRR*, SEMBREREBBERO GONFIATE ANCHE LE PERCENTUALI SUL SITO DI AER SPA CHE DAREBBE LONDA, PONTASSIEVE E RUFINA CON UNA PERCENTUALE OLTRE IL 65%?

A VOI LA RISPOSTA!
--------------------------
9.10.2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 41


DECRETO 30 settembre 2013, n. 3948
certificato il 01-10-2013

L.r. 25/1998: articoli 15, 30 bis e 30 quinquies
Certificazione 

dell’efficienza della raccolta differenziata 
dei rifiuti urbani relativa all’anno 2012 finalizzata al 
pagamento del tributo in discarica.

Rilevato che la percentuale di raccolta differenziata  ottenuta da ciascun ATO è la seguente: ATO Toscana 
Costa 43,78%; ATO Toscana Centro 49,28%; ATO  Toscana Sud 38,09 %; 
Preso atto che pertanto nessun ATO ha raggiunto  l’obiettivo di raccolta differenziata di cui all’articolo 205, comma 1, del d.lgs. 152/2006 (ndr. che era del 65% entro il 31/12/2012) e che conseguentemente,  ai sensi del comma 3 del sopracitato articolo 205 del  d.lgs. 152/2006, è applicata un’addizionale del venti per cento al tributo di conferimento dei rifiuti in discarica a carico dell’Autorità d’ambito, istituito dall’articolo 3, comma 24, della legge 28 dicembre 1995, n. 549, che ne  ripartisce l’onere tra quei comuni del proprio territorio  che non abbiano raggiunto le percentuali previste dal comma 1 sulla base delle quote di raccolta differenziata  raggiunte nei singoli comuni; 
........................
DECRETA
1. di prendere atto della certificazione dell’efficienza della raccolta differenziata e della produzione annua pro 
capite di rifiuti fornita da ARRR SpA; 
2. di stabilire che i Comuni sono soggetti ai sensi  dell’articolo 30 bis e 30 quinquies alle aliquote del  tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti di  cui all’Allegato 1 facente parte integrante e sostanziale  al presente decreto; 
3. di stabilire che i Comuni soggetti alla sanzione  pecuniaria di cui all’articolo 30, comma 2 e comma 2 bis, 
della l.r. 25/98 sono elencati nell’Allegato 2 facente parte integrante e sostanziale del presente decreto; 
.........................
estratto dell'All.1


Scarica il 
DECRETO 30 settembre 2013, n. 3948 
certificato il 01-10-2013 

* Per entrare nel sito di ARRR occorre fare una registrazione simbolica.