VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO
17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO.

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

mercoledì 17 aprile 2013

Rossano Ercolini, vincitore per l’Europa, a colloquio questa sera con il Presidente Barack Obama a Washington

Washington, 17 aprile 2013. Mentre sono in corso i preparativi per la seconda cerimonia del Goldman Environmental Prize 2013, che si svolgerà questa sera a Washington, Rossano Ercolini - vincitore per l’Europa - e gli altri vincitori del premio, si apprestano a incontrare alle ore 15.00 locali (le 21.00 italiane) il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, alla Casa Bianca. Un incontro importante, che potrà dare voce alle istanze dell’ambientalismo internazionale rappresentate dai premiati, dall’Italia alla Colombia, dal Sud Africa all’Iraq, dall’Indonesia agli Stati Uniti.

La seconda cerimonia di premiazione si svolgerà alle ore 18.00 locali (mezzanotte in Italia) presso il Ronald Reagan Building and International Trade Center, dopo l’incontro dei vincitori con Barack Obama e con altre importanti istituzioni statunitensi: l’US Environmental Protection Agency(EPA), la World Bank e il Congresso. Ampio spazio sarà dedicato, inoltre, all’incontro con i rappresentanti di alcuni movimenti ambientalisti, tra cui Gaia (http://www.gaia-movement-usa.org/).
Oltre 3mila persone hanno assistito, lo scorso 15 aprile, alla cerimonia del Goldman Environmental Prize alla San Francisco Opera House, che ha premiato seifigure internazionali impegnate quotidianamente in difesa dell’ambiente e della qualità della vita: il sudafricano Jonathan Deal, l’iracheno Azzam Alwash, l’indonesiana Aleta Baun, Kimberly Wasserman degli Stati Uniti, la colombiana Nohra Padilla e l’italiano Rossano Ercolini.

A 15 anni di distanza dalla vittoria della siciliana Anna Giordano (nel 1998), Rossano Ercolini è il secondo vincitore italiano nella storia del Goldman Environmental Prize. Rossano Ercolini, di Capannori (Lu), è un insegnante di scuola elementare che ha avviato una campagna di sensibilizzazione pubblica sui pericoli degli inceneritori e dato impulso in Italia al movimento nazionale Rifiuti Zero. Il premio a Rossano Ercolini è il secondo importante riconoscimento che arriva a Capannori (Lu) dopo il premio Personaggio Ambiente 2012 assegnato ad Alessio Ciacci, assessore all’Ambiente del Comune toscano.

La Fondazione Goldman ha voluto premiare Rossano Ercolini, poiché “quando sentì parlare dei progetti di edificazione dell’inceneritore nel suo Comune, ritenne di avere la responsabilità, come educatore, di proteggere il benessere degli studenti e di informare la comunità in merito ai rischi dell’inceneritore e alle soluzioni per la gestione sostenibile dei rifiuti domestici del paese”, come si legge nella motivazione del premio.

“Rossano Ercolini è stato premiato per l'Europa per il suo impegno nel promuovere il progetto Rifiuti Zero. È questo un grande riconoscimento a tutto quel vasto tessuto di associazioni, comitati, movimenti e comuni che negli ultimi quindici anni ha diffuso capillarmente, in Italia e in Europa, la teoria e la pratica di Rifiuti Zero. Il prestigioso riconoscimento ricevuto da Ercolini renderà più forti le battaglie contro gli inceneritori e per Zero Waste in Italia e in Europa”, ha commentato dagli Stati Uniti Patrizia Lo Sciuto, coordinatrice di Zero Waste Italy.

Sul blog di Zero Waste Italy, http://zerowasteitaly.blogspot.it/, è disponibile il discorso pronunciato da Rossano Ercolini durante la cerimonia del Goldman Environmental Prize alla San Francisco Opera House.

Informazioni sul Goldman Environmental Prize

Il “Premio Ambientale Goldman” è stato istituito nel 1989 dai compianti leader civici e filantropi Richard e Rhoda Goldman. I vincitori del premio vengono selezionati da una giuria internazionale a seguito di nomine riservate inoltrate attraverso una rete mondiale di organizzazioni ambientali e singoli individui. Il premio in denaro, 150mila dollari, rappresenta la più grande somma corrisposta per l’attivismo ambientale di base. Per ulteriori informazioni sul Premio e i vincitori passati, visitare il sito web www.goldmanprize.org.

Tutte le fotografie della cerimonia di San Francisco, in alta risoluzione, sono disponibili a questo indirizzo: http://www.goldmanprize.org/pressroom/2013/photos/ceremony.

Gli approfondimenti e le fotografie dell’incontro alla Casa Bianca e della cerimonia a Washington saranno disponibili da domani sul sito, oppure scrivendo a gepitaly2013@gmail.com.
Il toscano Rossano Ercolini, vincitore per l’Europa, rientrerà in Italia domenica 21 aprile. Per interviste e approfondimenti si prega di contattare l’ufficio stampa del premio Goldman in Italia.  

ScreenHunter_01 Apr. 17 22.48
ScreenHunter_02 Apr. 17 22.49