VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

giovedì 28 febbraio 2013

Appello contro il PIR verso la conferenza RIFIUTI ZERO

Facendo seguito al nostro precedente appello, rinnoviamo l'invito ai nostri Amministratori a non approvare il Piano Interprovinciale dei rifiuti delle province di Firenze, Pistoia e Prato (PIR) e con l'occasione Vi proponiamo di iscriverVi alla  Conferenza Rifiuti Zero che si terrà al Parlamento Europeo il 7 e 8 Marzo 2013 (vedere QUI). 
L'Europa ha dato indicazioni precise sulle modalità di gestione rifiuti, le scelte europee[1] volgono  in direzione opposta di quella su cui si muove il PIR che propone l'incenerimento come  < La soluzione > quando invece l'Europa ha già previsto l'abbandono di questa pratica.
Ripensate il PIR, adesso che siete ancora in tempo.

Distinti saluti


      Rufina, 26 Febbraio 2013


Italia Nostra-Onlus- Firenze – Rete Ambientale Valdisieve


  • Direttiva Europea 2008/98/CE: Rispetto della gerarchia sulla gestione dei rifiuti dove lo smaltimento è all’ultimo posto – società del riciclaggio -
  • Risoluzione del Parlamento Europeo del 24 maggio 2012 su un'Europa efficiente nell'impiego delle risorse: eliminare gli ostacoli a un mercato del riciclo e del riutilizzo - promuovere la ricerca e l'innovazione tecnologica - progettazione ecocompatibile - ridurre in modo significativo i rifiuti alimentari - raggiungere livelli prossimi allo zero; chiede pertanto alla Commissione di presentare proposte entro il 2014, allo scopo di introdurre gradualmente un divieto generale dello smaltimento in discarica a livello europeo e di abolire progressivamente, entro la fine di questo decennio, l'incenerimento dei rifiuti riciclabili e compostabili;
  • COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI - Tabella di marcia verso un’Europa efficiente nell'impiego delle risorse, che presuppone inoltre che i rifiuti residui siano quasi inesistenti e che riprende quanto descritto nella Risoluzione sopra
  • PROPOSTA 7° PROGRAMMA AMBIENTALE  - 29-11-2012 che riprende gli stessi principi di cui sopra.