VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

martedì 31 luglio 2012

RIFIUTI: FIRENZE; SCENDE ANCORA PRODUZIONE PER CALO CONSUMI

QUADRIFOGLIO:  MENO 13.000 TONNELLATE;
TASSO RICICLAGGIO SUPERA 50% (ANSA) -
FIRENZE, 27 LUG - La contrazione dei consumi in atto da oltre due anni continua a far calare sia la produzione dei rifiuti complessivi che - anche se in misura pi— ridotta - i quantitativi di materiali raccolti separatamente. Questo il quadro di sei mesi di raccolta dei rifiuti a Firenze e in altri 11 comuni della provincia, come illustrato da Quadrifoglio che evidenzia una diminuzione pari a 13.000 tonnellate. Dopo aver registrato un -3,9% alla fine del 2011 (rispetto al 2010), nel primo semestre del 2012 la produzione dei rsu, spiega Quadrifoglio, ha fatto registrare un ulteriore calo del -6%: da gennaio a giugno scorsi sono state raccolte complessivamente 202.951 tonnellate di rsu (di queste 85.753 tonnellate di materiali raccolti separatamente e avviati a riciclo), mentre furono 215.987 le tonnellate raccolte nel primo semestre del 2011 (di cui 91.127 quelle raccolte separatamente). Le riduzioni più  consistenti del semestre si sono registrate a Tavarnelle Val di Pesa (-12,30%) , Sesto Fiorentino (-11,53%), Calenzano (-7,66%), Fiesole (-6,43%), Scandicci (-6,20%), Impruneta (-5,93%), Firenze (-5,72%) e San Casciano Val di Pesa (-5,15%).
I rifiuti indifferenziati hanno registrato una riduzione del -6,14% rispetto al semestre 2011: 117.198 le tonnellate di rui (rifiuti urbani indifferenziati) raccolte e avviate a smaltimento, contro le 124.860 tonnelate dello stesso periodo dello scorso anno.
Anche i rifiuti raccolti in modo differenziato hanno fatto registrare una diminuzione del -5,90% rispetto agli stessi sei mesi del 2011: 85.753 le tonnellate di materiali separati avviati a riciclo o compostaggio.
Riguardo invece al tasso di riciclaggio, nell'area servita da Quadrifoglio, nel corso del 2011 e nel primo semestre 2012, il tasso aggregato dei 5 flussi ((carta-vetro-metalli-plastiche- organico) ha superato il 50% di quanto raccolto in maniera differenziata, anticipando l'obiettivo stabilito per il 2020.

QUESTI DATI COME FANNO A CONFERMARE LA PIANIFICAZIONE DI BEN 4 INCENRITORI IN ATO TOSCANA CENTRO ??????