VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

venerdì 29 giugno 2012

Ok all’inceneritore di Selvapiana. Sgherri: "come volevasi dimostrare"

“Confermate le ragioni del nostro no alla modifica delle norme regionali sul rischio idraulico”.

Firenze, 28 giugno.
Come volevasi dimostrare. La notizia del sì in Conferenza dei servizi al nuovo inceneritore di Selvapiana dà ragione alle nostre considerazioni e valutazioni che ci spinsero ad un voto contrario – lo scorso maggio – alle modifiche alle norme regionali sul rischio idraulico, che prevedevano deroghe le quali sostanzialmente ri aprivano – fra l’altro – alla possibilità di realizzare impianti ad elevato impatto ambientale come gli inceneritori anche in aree a rischio di quel tipo; oggi la conferma delle nostre ragioni. Nel concreto – purtroppo – su un’area nei pressi dell’alveo della Sieve si andrà a realizzare un impianto, sei volte più grande dell’attuale!
La Capogruppo Monica Sgherri
http://prcgruppotoscana.it/hilightfolder.2005-11-27.2892483481/hilight.2012-06-28.5980402248