VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO
17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO.

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

lunedì 31 ottobre 2011

IL RE E' NUDO!

Area Golenale
Gentile Presidente ROSSI
e amministratori comunali, provinciali e regionali,

finchè ci saranno delle leggi, delle norme, dei regolamenti, che mettono dei VINCOLI che poi gli stessi che li hanno messi, facendo un sacco di esclusioni per questo o quel motivo, li rilevano ............
le tragedie "annunciate" come quella della Lunigiana (che seguono alle altre alluvioni/esondazioni degli anni scorsi) saranno presto dimenticate per lasciare il posto a quelle future che inevitabilmente verranno.

Pericolosità Rischio Idraulico
 Nello specifico la norma n. 2, comma 1, delle Norme di Attuazione del Piano di Stralcio del Rischio Idraulico nel Bacino dell'Arno, parla chiaro:
" VINCOLO di inedificabilità ASSOLUTA (Aree A)".
Dove le Aree A, stando alla cartografia sul sito dell'Autorità di Bacino dell'Arno, sono quelle per interventi di piano per la mitigazione del rischio idraulico, rappresentate nella "Carta degli interventi per la Riduzione del Rischio Idraulico", che sono: casse di esondazione di tipo A e B, serbatoi di laminazione, scolmatori, Invaso di Bilancino e Aree GOLENALI ( ricercare comune Rufina - Stralcio N° 54 - relativo alla loc. di Selvapiana).
Area di pertinenza fluviale
In queste aree ci sarebbe quindi il vincolo di non edificabilità.

Peccato però che il comma 2 della suddetta Norma faccia anche un elenco delle esclusioni che alla fine permettono gli interventi di AMPLIAMENTO (per l'appunto!!) o ristrutturazione delle infrastrutture pubbliche o di interesse pubblico riferite a servizi essenziali......

Ecco perchè si PERMETTE di costruire un inceneritore in:
  • AREA GOLENALE,
  • AREA SENSIBILE,
  • AREA A PERICOLOSOTA' IDRAULICA ELEVATA E MEDIA,
  • AREA DI PERTINENZA FLUVIALE,
  • AREA INTERESSATA DA INONDAZIONI RICORRENTI,
  • AREA A VULNERABILITA' DEGLI ACQUIFERI.
Area interessate da inondazioni ricorrenti e eccezionali
Quante realtà di questo tipo ci sono ancora in Toscana??

Quante altre tragedie come quelle della settimana scorsa devono accadere per aprire gli occhi?


IL  RE  E'  NUDO!

Non potremo poi dire: "Non sapevamo" !!!
 
   
LINK  UTILI: 
Link Album degli estratti delle cartografie - sopra- relative alla loc. Selvapiana, riprese dal sito dell'Autorità di Bacino dell'Arno: https://picasaweb.google.com/107777980436894489626/AreaGolenaleNonSolo# (stralci n. 54 e n. 238 relativi alla località si Selvapiana)