VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

lunedì 25 gennaio 2016

Comunicato sull’esito della conferenza Stato

Sotto un comunicato da far girare sull'esito, per ora provvisorio in attesa del Decreto del presidente consiglio dei ministri, sulla nefasta previsione dell'art. 35 dell'ex Sblocca Italia ora legge 133/2014 ed il verbale commentato della Conferenza Stato Regioni di mercoledì 20 gennaio.
Dalla prima versione di novembre che prevedeva dodici nuovi impianti, oltre i sei già in teoria autorizzati, l'esito del confronto ha visto solo cinque o sei (il numero è impreciso) regioni dire un secco NO come Lombardia - Umbria - Marche - Abruzzo - Molise, mentre le altre di fatto hanno ACCETTATO lo schema di decreto .... limitandosi ad inserire solo inutili "emendamenti" il cui accoglimento ed efficacia è tutta da dimostrare.
Le regioni "condannate" per ora sono LAZIO (Roma) - UMBRIA - MARCHE - ABRUZZO - CAMPANIA - SARDEGNA - SICILIA ... questa ultima particolarmente bastonata con DUE impianti. Come Movimento nazionale LEGGE RIFIUTI ZERO e come ACE - Alliance Circular Economy condanniamo questo ennesimo atto che va nel senso opposto all'Economia Circolare oltre che alla realizzazione di una filiera occupazionale stabile del riciclo e della vera Green Economy ed alla necessaria tutela dell'ambiente e della salute pubblica. Rilanciamo ora con forza la nostra proposta come ACE di avviare una campagna popolare e nazionale di informazione e contro-proposta basata sul nostro programma e sul futuro sostenibile. Il pres.te Ass.ne Zero Waste Lazio

Scarica o vedi QUI il Decreto Inceneritori commentato

QUI LA BOZZA DEL DECRETO CON SCHEMI DEGLI INCENERITORI NELLE VARIE REGIONI