VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

martedì 13 ottobre 2015

PISTA CICLOPEDONALE LONDA-CONTEA - RISPOSTA SINDACO DI LONDA MURRAS

PUBBLICHIAMO VOLENTIERI LA RISPOSTA DEL SINDACO DI LONDA ALEANDRO MURRAS, CHE RINGRAZIAMO, DOPO LA CONSEGNA DELLE  653 FIRME RACCOLTE PER IMPEGNARE I SINDACI DI DICOMANO E LONDA A PROSEGUIRE LA PISTA CICLOPEDONALE DA CONTEA FINO A LONDA.
LE FIRME SONO STATE CONSEGNATE DA ROBERTO LIVI (dell' Associazione "Vivere in Valdisieve") DURANTE L'INAUGURAZIONE DEL PONTE E DELLA PISTA CICLABILE DICOMANO-CONTEA AVVENUTA LO SCORSO 26 SETTEMBRE.


scarica  il pdf QUI.
****************
questo invece il testo della PETIZIONE sottoscritta dai 653 cittadini della zona in soli 2-3 mesi:

PETIZIONE RIVOLTA
AI SINDACI di DICOMANO e LONDA.

L'Associazione “Vivere in Valdisieve” saluta e plaude, con soddisfazione, l'inizio dei lavori per la pista ciclabile DICOMANO-CONTEA. Anche se, purtroppo, sembra che, allo stato attuale, il tratto  previsto rimarrà limitato a questo percorso, ci auguriamo che si possa dare atto al “naturale” prolungamento verso LONDA.

Alcuni fruitori della SP 556 che collega LONDA a CONTEA, siano essi pedoni, ciclisti o utilizzatori di mezzi a motore, già da tempo ci hanno segnalato la necessità di un intervento, anche in questo tratto, con la costruzione di una pista ciclabile e pedonale alternativa. In particolare si evidenzia il pericolo, sempre incombente, che deriva dalla concomitanza di percorrenze diverse tra veicoli a motore piccoli, grandi e grandissimi con “utenze deboli” quali i ciclisti, i pedoni e i disabili e ci è stato, quindi, richiesto di organizzare questa petizione, con raccolta di firme.

L'Associazione “Vivere in Valdisieve” ben volentieri ha aderito e promosso l'iniziativa, che vuol essere un appoggio forte e autorevole all'azione che i Sindaci dei due Comuni maggiormente interessati, potranno far valere per ottenere prima possibile i finanziamenti necessari.

Le piste ciclabili e i percorsi pedonali “protetti” e autonomi sono, ormai, riconosciuti in tutto il mondo come una delle più importanti e definitive soluzioni al problema degli incidenti stradali, ma anche una reale soluzione alla congestione del traffico veicolare. Soluzione che consente di discostarsi da abitudini costose in termini sia economici che di salute e aderire a pratiche di mobilità sana ed ecologicamente sostenibili.

I cittadini che appoggiano questa iniziativa rimarranno attenti e vigili affinché a questa richiesta sia data, rapidamente, concreta realizzazione.

Ringraziamo per l'attenzione e rimaniamo in attesa di risposta

Pontassieve, 10 Giugno 2015

Roberta Vigna
Presidente Associazione “Vivere in Valdisieve
 

Associazione “ Vivere in Valdisieve “ –
Viale E. Torricelli, 15 – 50125 Firenze CF: 94178730840 -
tel. 055/240338 - cell: 3392986542 –
e-mail: vivereinvaldisieve@libero.it