VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

giovedì 24 settembre 2015

ASM, il nuovo Presidente è Alessio Ciacci

foto mia2L’assemblea dei soci di Asm Spa ha proceduto, in data odierna, alla nomina del nuovo consiglio di amministrazione. Il nuovo presidente dell’Azienda è Alessio Ciacci, esperto in gestioni societarie, beni comuni, rifiuti e raccolta differenziata.  
L’ultimo incarico ricoperto da Ciacci è stato quello di Amministratore unico di Messina Ambiente e consulente presso l’Ue. Una scelta di altissimo profilo che mette l’Azienda partecipata dall’Amministrazione comunale nelle condizioni di rilanciarsi ed essere più efficiente ed efficace nell’erogazione dei servizi.
Oltre alla nomina del presidente, l’assemblea dei soci, su proposta del sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, con il voto contrario del socio privato, ha diminuito il numero dei membri del CdA da 5 a 3 e ha deliberato una cospicua riduzione dei compensi agli amministratori. Il costo di funzionamento del CdA passa, infatti, da 170mila euro a 77mila euro l’anno. Inoltre è stata eliminata anche la figura dell’amministratore delegato. Gli altri due membri del consiglio di amministrazione nominati oggi, sono Elena Leonardi (vicepresidente) e Maurizio Camerini.
“Ringrazio Alessio Ciacci – dichiara il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli – per aver accettato la proposta di guidare il rinnovamento dell’Azienda. Sono convinto che ora sarà più facile perseguire politiche virtuose in materia di rifiuti e rendere Asm più moderna ed efficiente, anche nel settore dei trasporti e delle farmacie. Altro obiettivo da centrare è quello di eliminare sprechi e risparmiare”.
“Inizia da oggi – dichiara il neo presidente Ciacci – un nuovo corso aziendale ispirato ai più alti principi di sostenibilità ambientale e di partecipazione, che vuole dare forza al valore del servizio pubblico, alla sua efficienza e a una comunità che vuole guardare al futuro”.
articolo asm