VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO
17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO.

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

mercoledì 19 marzo 2014

Enrico Rossi non si candiderà alle Europee. "Porto fino in fondo l'impegno preso con i toscani"

 "Con i toscani ho preso un impegno che voglio rispettare e portare fino in fondo". Ha sottolineato Rossi, ringraziando per la proposta di candidatura come capolista alle europee, "ma qui in Toscana - dice - ho un cantiere aperto che voglio completare". Il presidente della Toscana attribuisce anche la sua decisione di restare al proprio posto alle esortazioni ricevute. "In questi giorni ho sentito la vicinanza di tanti cittadini che mi hanno chiesto di rimanere qui, per portare avanti il lavoro intrapreso. Tutto questo vale piu' di ogni altro incarico, pur onorevole".

"La proposta di candidatura che mi e' stata avanzata - prosegue Rossi - ha un suo valore e fondamento. Ringrazio il Pd per questo, per aver pensato a me come capolista per le elezioni europee. In effetti il Parlamento europeo e' un'istituzione importante e prestigiosa e con le sue decisioni condiziona anche il destino del nostro Paese. La prossima legislatura europea e' importantissima, sia per
la nuova programmazione dei fondi strutturali (2014-2020), che per la legislatura parlamentare che, come annunciato da Martin Schulz e da Matteo Renzi, dovra' abbandonare l'austerita' in nome della
crescita e del lavoro".

Quanto al "cantiere ancora aperto", in questo fine legislatura, spiega, "ci sono impegni importanti da concludere: dal piano del paesaggio a quello sanitario, dell'ambiente, del turismo dell'energia,
dei rifiuti, della formazione professionale; dalla nuova legge urbanistica alla definizione del nuovo sistema aeroportuale, fino all'anticipazione dei fondi comunitari a favore delle imprese per aiutarle ad
agganciare la ripresa". "A farmi decidere, oltre al dovere di completare questi impegni - rimarca ancora Rossi - c'e' anche il piacere di corrispondere alle attese di tanti toscani che in questi giorni mi
hanno manifestato il loro apprezzamento, invitandomi a rimanere".

FONTE: http://www.lanazione.it/firenze/cronaca/2014/03/17/1040474-enrico_rossi_candidera_alle_europee.shtml