VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

lunedì 23 settembre 2013

PIANO REGIONALE RIFIUTI: Comunicato stampa perUnaltracittà - lista di cittadinanza


Rifiuti, De Zordo: "Piano regionale inadeguato e subalterno. A vincere sono gli inceneritori"

"Produrre un Piano dei rifiuti che prevede la costruzione di nuovi inceneritori, come a Firenze Case Passerini, è oggi, nel 2013, un pericoloso anacronismo che mostra come il governo regionale sia ancorato a superate e dannose strategie nelle sue politiche ambientali". E' questo il commento di Ornella De Zordo alla presentazione da parte della giunta regionale del nuovo Piano 2013-2020.

"Se a questo si somma il caso relativo allo smaltimento delle terre di scavo della Tav fiorentina, i molteplici scandali mugellani e la recente, micidiale, truffa di Fucecchio, con lo sversamento in Arno di milioni di metri cubi di inquinanti senza che le istituzioni preposte ai controlli si siano accorte di niente per anni, ci si rende ancora meglio conto di come l'ambiente sia considerato un tema residuale per chi governa ormai da troppo tempo questa regione"

"Rossi e Bramerini hanno sprecato l'ennesima occasione per invertire la rotta nella pessima gestione dei rifiuti che contraddistingue la Toscana dagli anni Settanta ad oggi. Censurano le numerose sperimentazioni virtuose presenti al mondo - ma anche e soprattutto sul territorio -, e subiscono i diktat del Cispel e dei costruttori degli inceneritori, incapaci di avere una visione di ampio respiro a favore delle attuali e future generazioni", ha aggiunto De Zordo.

La capogruppo di perUnaltracittà ha concluso ricordando come nel dibattito sia stata tanto preziosa quanto ignorata "la presenza dei Comitati di cittadini, degli Osservatori indipendenti, delle singole persone che da anni si impegnano con grande competenza nel produrre politiche alternative e virtuose per la gestione dei rifiuti."

http://www.perunaltracitta.org/rifiuti/rifiuti-de-zordo-piano-regionale-inadeguato-e-subalterno-a-vincere-sono-gli-inceneritori