VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

martedì 16 luglio 2013

Gestione dei rifiuti: Forlì capofila in Romagna fino allo spegnimento dell'inceneritore


L'amministrazione comunale di Forlì esprime grande apprezzamento e condivisione per la scelta del comprensorio cesenate di fissare obiettivi ambiziosi e strumenti per la gestione sostenibile dei rifiuti. Tali obiettivi sono pienamente coerenti con il percorso delineato fin dal suo insediamento e che porterà alla realizzazione della società post-incenerimento. Il territorio forlivese, come rappresentato in tutti gli incontri istituzionali a livello regionale e di Area Vasta romagnola, è pronto a sottoscrivere questi impegni e ritiene che siano un grande sostegno alla proposta recentemente fatta alla Regione, all'interno del redigendo piano regionale gestione rifiuti, di ridurre la portata dell'inceneritore di via Grigioni a 70.000 tonn/anno dal 2016, e al suo successivo spegnimento.
Il raggiungimento dell'obiettivo rifiuti zero (raccolta differenziata al 100%) al 2030 estende gli obiettivi della proposta di Forlì, Parma, Reggio Emilia e Piacenza, che prevede un inceneritore in tutta la regione nel 2020 a uno scenario che prevede la dismissione di tutti gli inceneritori nel 2030. Un obiettivo importante e condiviso, cui si dovranno affiancare strumenti amministrativi per regolare la transizione e la sostenibilità economica delle aziende che gestiscono gli impianti di smaltimento regionali.
Gestione dei rifiuti: Forlì capofila in Romagna fino allo spegnimento dell'inceneritore
Le modalità di affidamento dei servizi del comprensorio cesenate sono diverse da quelle assunte dai consigli comunali di Forlì e del suo comprensorio, ma rappresentano solo una minima porzione del ciclo integrato dei rifiuti e una scelta amministrativa, che non incide sulla scelta strategica: i rifiuti diventano una risorsa per lo sviluppo sostenibile dell'area romagnola.
FONTE: http://www.forlitoday.it/cronaca/gestione-rifiuti-romagna-spegnimento-dell-inceneritore.html



Potrebbe interessarti: http://www.forlitoday.it/cronaca/gestione-rifiuti-romagna-spegnimento-dell-inceneritore.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ForliToday/153595958049491






Potrebbe interessarti: http://www.forlitoday.it/cronaca/gestione-rifiuti-romagna-spegnimento-dell-inceneritore.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ForliToday/153595958049491