VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

giovedì 20 giugno 2013

Nelle Repubbliche delle banane gli autocontrolli funzionano così! (meditate gente meditate!)

Nella repubblica delle banane si fa meglio che in Toscana

A Scarlino i controlli dell'Arpat sulle diossine emesse dall'inceneritore avvengono 1/2 volte all'anno. Forse tre, se si rispettano le prescrizioni date e, in generale, avvertono il soggetto privato quando vanno a  prelevare i campioni al camino, così che è sempre possibile aumentare il flusso dell'aria in ingresso e ridurre le concentrazioni in uscita. 

Ma c'è sempre l'eccezione e un mese fa l'Arpat ha fatto un controllo a sorpresa sul camino dell'inceneritore. Cioè il prelievo non era in programma, ma, per circostanze non previste, sono stati costretti a procedere. La diossina era fuori norma di 5/6 volte.

Tuttavia in Regione Toscana sono attenti e vigili e avevano richiesto anche che la società Scarlino Energia, proprietaria dell'impianto, installasse anche un sistema di prelievo in continuo delle emissioni in uscita. Da tali prelievi si possono analizzare le diossine con frequenza dai 10-30 giorni, ma a farlo non è il controllore pubblico, bensì lo stesso controllato, il quale, nel caso di sforamenti, dovrebbe subito segnalarlo ai Sindaci.

E' invece successo a Scarlino che il soggetto controllato/controllore di se stesso non abbia avvisato nessuno, pur avendo emissioni fuori norma da gennaio scorso. Sembra che non lo sapesse. Improbabile?

Quello che segue è sul sito locale dell'ARPAT. Leggete se volete sapere come funzionano le cose in Toscana. Nelle Repubbliche delle banane gli autocontrolli funzionano così:

NB. QUESTO ARTICOLO CI è ARRIVATO per mail DA CO.AS.VER. coordinamento Versiliese.
Non siamo riusciti a trovarne la fonte in rete. 
---------------------------------------