VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO

17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO
17 DICEMBRE A MOLINO DEL PIANO: MERCATINO DISCO SOUPE E TANTO ALTRO.

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

giovedì 10 gennaio 2013

INCENERITORE DI TORINO, ECCO IL COSTO DELLE MALATTIE CHE CAUSERÀ

L’inceneritore di Torino, costruzione discutissima, è costato 259 milioni di euro e brucerà un ammontare di spazzatura pari all’80% dei rifiuti che la provincia di Torino manda in discarica. Ma causerà una straordinaria quantità di malattie, come ben documentato da alcuni rinomati scienziati del Politecnico. Ecco il costo delle malattie che l’inceneritore di Torino causerà: alcune cifre su cui riflettere bene.
L’inceneritore di Torino ha avuto un costo di costruzione pari a 259 milioni di euro e sarà in grado di bruciare quantità notevolissime di rifiuti e di recuperare, si stima, 350 mwh dalla spazzatura. Ma tutte le malattie che causerà, quanto costeranno? Si tratta di una voce raramente messa in bilancio, nonostante la sua straordinaria importanza.
Gli scienziati del Politecnico di Torino hanno realizzato uno studio epidemiologico che enumera con precisione tutte le conseguenze che l’inceneritore avrà sulla salute della popolazione: il cancro polmonare conoscerà un grandissimo incremento e per le donne il rischio tumore aumenterà per tutti i tessuti molli e in particolare per il seno. Ai tumori si accompagnerà l’aumento di diabete e malattie cardiovascolari e, naturalmente, aumenteranno anche i casi di tosse e bronchite cronica. Gli stessi rinomati scienziati del Politecnico hanno calcolato inoltre quanto ognuna di queste malattie costerà in termini monetari. Cifre di assoluto interesse.
Il “cancrovalorizzatore” come alcuni lo hanno definito, genererà spese notevolissime per il sistema sanitario del Piemonte: 3.260 euro per i casi di infarto, 5 per la tosse. 169.330 per un anno di cure alla bronchite cronica. Il costo complessivo delle patologie ingenerate dai danni ambientali legati al solo inceneritore saranno di 113.876 euro l’anno. E inutile dirlo, qui si parla solo di costi in termini monetari dell’inceneritore, il valore di una vita persa a causa di esso non può essere quantificata. I cittadini hanno dimostrato la loro contrarietà al progetto in numerose occasioni, il Politecnico di Torino la sua dannosità per la salute della popolazione, ma l’inceneritore non di meno avvelenerà gli abitanti. Nonostante i costi, nonostante i danni.

Fonte: http://www.ecologiae.com/inceneritore-torino-costo-malattie-che-causera/63470/