VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

giovedì 13 dicembre 2012

Selvapiana: noi che rimarremo col cerino in mano!

L'inceneritore in VALDISIEVE rischia di rimanere l'unico impianto di incenerimento dell'Ato Toscana Centro:
  • sappiamo che il PIANO (PIR) ha fermato in parte TESTI fino al 2015 quando si dovrà stabilire se la produzione dei rifiuti è tale da dover ricorrere anche a questo impianto.
  • E' notizia di questi giorni che il Sindaco di Sesto Fiorentino, Gianassi, ha deliberato per sospendere le procedure connesse alla realizzazione dell'inceneritore di Case Passerini (leggi qui la DECISIONE di GIUNTA).
QUINDI 
al di là dell'ampliamento di Montale (ancora tutto da vedere visto che ci sono anche dei processi in corso) 
L'UNICO CHE POTREBBE AVERE LE CARTE IN REGOLA PER PARTIRE  E' PROPRIO SELVAPIANA!! 
(ovviamente grazie alle peripezie di nuovi iter di VIA e di AIA mentre è ancora in sospeso il Consiglio di Stato sulle prime autorizzazioni, grazie alle modifiche di leggi ad hoc sul rischio idraulico, grazie al nuovo parere positivo con riserva (quindi ancora ambiguo!!), della Soprintendenza, grazie all'Autorità di Bacino che non ci trova niente di strano a farglielo fare in quel posto nonostante il rischio idraulico, l'area esondabile, l'area di pertinenza fluviale e golenale, grazie anche ad ARPAT che nonostante la Valdisieve sia una zona caratteristica per inversione termica (e che non sia molto adatta a far disperdere gli inquinanti in modo normale lo si vede anche dalle foto http://assovaldisieve.blogspot.it/2012/12/quasi-tutto-lanno-eccetto-i-mesi-estivi.html )....
  GRAZIE VERAMENTE DI CUORE!