VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

venerdì 22 giugno 2012

23 giugno: consegna delle FIRME AL SINDACO DEL COMUNE DI RUFINA



COMUNICATO – RACCOLTA FIRME

Associazione Valdisieve, Comitato Valdisieve e Vivere in Valdisieve
COMUNICANO che
Sabato 23 Giugno 2012, alle ore 10.00,
effettueranno la prima consegna delle FIRME dei cittadini della Valdisieve
AL SINDACO DEL COMUNE DI RUFINA
invitandolo a fermare i lavori per la costruzione del NUOVO  INCENERITORE  
PREVISTO IN LOCALITA’ SELVAPIANA
prendendo in seria considerazione la possibilità di valutare l’alternativa
di impianti a freddo non finalizzati alla produzione di CDR,
ma al reale recupero di materia prima seconda senza produrre danni ai cittadini e al territorio.
INOLTRE
i cittadini della Valdisieve
 invitano gli amministratori a impegnarsi su tutto il territorio  per:
  1. la riduzione dei rifiuti
  2. la raccolta porta a porta
  3. il recupero di materia ( in quanto le materie prime sono comunque in fase di esaurimento);
  4. il riciclaggio effettivo;
  5. l’ulteriore selezione in TMB;
  6. la creazione di un centro di ricerca e riprogettazione  secondo il principio “dalla culla alla culla” in modo da riutilizzare/riciclare anche i prodotti più difficili, come per esempio i pannolini (progetto Pampers-Vedelago);
  7. la progettazione di una "società del riciclaggio" come chiesto dall'UE;
  8. l’introduzione della tariffa PUNTUALE che rispetti il principio di “chi più produce, più paga”.

Tutte azioni a cui  l’UE fa riferimento sia attraverso le sue Direttive (2008/98/CE) che attraverso STRATEGIE ( come Europa 2020) che con le varie RISOLUZIONI del PE - votate a partire dal 20 aprile scorso (come la 2011/2068(INI)), in cui per la prima volta si arriva a porre all'ordine del giorno la necessità di produrre uno smaltimento "prossimo allo zero" e invita, per ragioni economiche e per un impiego efficiente delle risorse, gli Stati membri ad introdurre gradualmente un divieto generale dello smaltimento in discarica a livello europeo e ad abolire progressivamente l'incenerimento dei rifiuti riciclabili e compostabili entro il 2020.

ASSOCIAZIONE VALDISIEVE - COMITATO VALDISIEVE – ASSOCIAZIONE VIVERE IN VALDISIEVE

 SIETE INVITATI A PARTECIPARE ALLA CONSEGNA

SI RICORDA CHE LA RACCOLTA DELLE FIRME CONTINUA