VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

venerdì 18 maggio 2012

INTERVENTO DI CIACCI del 10 Maggio 2012

Pubblichiamo le parti dei video dell'intervento di Alessio Ciacci, Ass. Ambiente Comune di Capannori, nella serata della proiezione del FILM "Sporchi da Morire" avvenuta il 10 Maggio 2012 al Cinema Accademia di Pontassieve.
FILM che ha evidenziato alcune cose importanti:
  1. l'aumento delle malattie per gli abitanti che risiedono vicino agli inceneritori;
  2. gli interessi e gli intrecci di chi dichiara che invece non fanno male (come Veronesi che però è sovvenzionato da molte aziende che hanno a che fare con gli inceneritori. Poi ce ne sono anche altri come Matteo Renzi e Piero Angela);
  3. Le alternative ci sono, ma non vengono prese in considerazione abbastanza ( eccetto per Comuni e Province che hanno già scelto di andare in una direzione diversa da quella dell'incenerimento - Lucca e Grosseto, per rimanere in Toscana);
  4. L'inceneritore di Vienna e di Brescia: ci sono filmati in cui parlano direttamente i direttori e i responsabili degli impianti (impianti molto più controllati rispetto ai nostri) che alla fine sono costretti ( dall'evidenza!!!) a riconoscere  che di MOLTI inquinanti, che si formano con le alte temperature e che  escono insieme ai fumi dal camino, NON SANNO PRATICAMENTE NULLA. Quasi non sapevano nemmeno che si formassero, e che NON sono mai stati controllati perchè il monitoraggio è soltanto su alcuni elementi ritenuti più comuni! ( le facce che fanno non ve le possiamo raccontare, andrebbero viste!!).
Un documentario che andrebbe visto da tutti!!

Sotto i video di Ciacci: