VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO

Molino del Piano: INCONTRO CON ROBERTO CAVALLO
20 OTTOBRE a Molino del Piano: ore 19.00 Apericena a Km zero, a seguire parliamo di Economia Circalare e Rifiuti Zero con ROBERTO CAVALLO

da rifiuto a risorsa


EVENTI

http://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/V_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/E_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/N_MD_CLR.GIFhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/t_md_clr-3.gifhttp://www.megghy.com/immagini/GIF/alfabeti3/alfa_blu_bordo/i_md_clr-4.gif
TUTTI GLI EVENTI DELLE MAMME NO INCENERITORE E NON SOLO: QUI
vedi anche il loro profilo FB

20 Ottobre dalle ore 19.00:
APERICENA A KM ZERO
circolo ARCI la Torretta Molino del Piano, con ROBERTO CAVALLO

A SEGUIRE (ORE 21.00):
ECONOMIA CIRCOLARE E RIFIUTI ZERO, sempre con ROBERTO CAVALLO

************************

· NUOVA Petizione “Stop alla costruzione di nuovi inceneritori, Sì alla raccolta differenziata!”

CALENDARIO

lunedì 16 maggio 2011

C'E' VALLE E VALLE!

165 MEDICI della VALDERA hanno firmato una lettera sui pericoli derivanti dall'incenerimento dei rifiuti.
In questo caso si parla di un Dissociatore Molecolare che dovrebbe essere fatto a Pontedera.
Ad oggi è ripartito l'ìter di VIA "limitatamente  all'ampliamento della discarica" (http://www.provincia.pisa.it/interno.php?id=37222&lang=it).
Il Dissociatore Molecolare ( che si basa sempre sulla tecnica di incenerimento dei rifiuti ) tratterà in una prima fase  30.000 t/anno di rifiuti, poi si passerà a 60.000 t/anno e infine a 120.000 t/anno (http://www.provincia.pisa.it/uploads/2010_03_11_16_29_54.pdf).
Altra VALLE altro impianto:
l'inceneritore in Valdisieve, se costruito, e ci auspichiamo che non lo sia, brucerà circa 70.000 t/anno di rifiuti per altri 30 anni!

Cliccando QUI potete leggere la lettera integrale con i nominativi dei medici sottoscrittori.
Oltre a ribadire l'insalubrità di alcuni inquinanti che vengono emessi dagli impianti di incenerimento dei rifiuti (vedi studio scozzese http://www.pisanotizie.it/news/news_20110306_dati_impianto_dissociatore_molecolare_scozia.html  ) , ricordano che esiste anche un "PRINCIPIO DI PRECAUZIONE" che non si basa sulla disponibilità
di dati che provino la presenza di un rischio, bensì sulla mancanza di dati che garantiscano l'assenza di tale rischio (tale principio vale ancor di più se le evidenze epidemiologiche esistono e sono numerose come in questo  caso).

IN VALDERA 165 MEDICI CI HANNO MESSO LA FIRMA:

VALDERA  BATTE  VALDISIEVE  165  A  ZERO!

                  

Immagine a sinistra ripresa al link: http://www.provincia.pisa.it/interno.php?id=37255&lang=it - Prospetti


Immagine a destra ripresa al link:
http://www.termovalorizzatore.it/thermo/approfondire/docpro3.htm -
Allegato 15 - immagini 15 zip