VALORIZZARE DIFENDERE SALVAGUARDARE LA VAL DI SIEVE

L' Associazione Valdisieve persegue le finalità di tutelare l'ambiente, il paesaggio, la salute, i beni culturali, il corretto assetto urbanistico, la qualità della vita e la preservazione dei luoghi da ogni forma d'inquinamento, nell'ambito territoriale dei comuni della Valdisieve e limitrofi.

martedì 19 aprile 2011

Sempre ottime notizie....ma sempre dalla versilia!!

La Nazione:  «La Provincia aderisca all’obiettivo rifiuti zero»
OTTO Comuni lucchesi hanno già aderito, sull’esempio di Capannori, alla strategia «rifiuti zero» (Capannori, Seravezza, Porcari, Villa Basilica, Borgo a Mozzano, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Massarosa).
«Ora tocca alla Provincia — afferma Eugenio Baronti del Circolo della Piana di “SEL” — prendere in mano questa battaglia culturale e di civiltà ambientale e rilanciarla. Il presidente Baccelli potrebbe avere una marcia in più per conquistarsi la riconferma, se si impegnasse a fare della Provincia di Lucca la prima in Italia ad aderire alla strategia rifiuti zero. Il 14 febbraio 2007 organizzai, come assessore all’ambiente del comune di Capannori, un convegno per aderire all’opzione rifiuti zero, primo Comune in Italia. Me ne dissero di tutti i colori, utopista, estremista, fondamentalista. Invece, in pochi anni quella esperienza ha contagiato positivamente tutta la Provincia».

ndr: Peccato non aver potuto sfruttare Eugenio Baronti quando era ASSESSORE in Regione Toscana nella passata legislatura. A quest'ora aderire all'obiettivo   poteva essere prerogativa di tutta la Toscana invece di lasciare questa scelta alle singole Province.
Sigh!



Leggi tutto il comunicato di Eugenio Baronti in "La gezzetta di Lucca": http://www.lagazzettadilucca.it/politica/2011/04/baronti-sel-anche-la-provincia-deve-aderire-al-progetto-rifiuti-zero-di-cui-fanno-parte-otto-comuni-del-nostro-territorio/
immagini riprese dal solito link.